TRUFFE PORTA A PORTA: ALLERTA DI UMBRA ACQUE

Truffatori porta a porta:  sempre più spesso ne rimangono vittima anziani e persone vulnerabili. Quando sono le stesse aziende a mettere in guardia i cittadini vuol dire che qualcosa di strano sta veramente avvenendo da qualche parte, in giro per la Regione.  Per questo Umbria Acque ha pubblicato sul proprio sito un avviso per informare circa la presenza di presunti truffatori che si aggirerebbero per le case chiedendo informazioni che, in realtà, sarebbero solo un odioso pretesto per effettuare azioni criminose a danno degli ignari cittadini.

“In merito a recenti notizie apparse nei quotidiani secondo le quali persone si spaccerebbero per falsi dipendenti di Umbra Acque per entrare nelle case e compiere atti criminosi,  Umbra Acque comunica che il personale aziendale regolarmente munito di tessere di riconoscimento personalizzate,  è autorizzato a contattare gli utenti direttamente presso le loro abitazioni e senza preavviso solo per ragioni di lettura dei contatori, ove i contatori non fossero peraltro già accessibili dall’esterno.

Per ogni altra comunicazione attinente la qualità del servizio o del prodotto l’azienda adotta modalità di comunicazione utilizzando i canali istituzionali (portale web, giornali, volantini ecc.), mai porta a porta.

Si invita pertanto la clientela a diffidare di richieste di accesso alle abitazioni in nome e per conto di Umbra Acque per motivi diversi da quelli indicati e darne eventuale segnalazione al nostro centralino, riservandoci eventuali azioni di tutela legale”.

Invitiamo i CITTADINI  a SEGNALARCI  casi sospetti dopo aver avvertito, ovviamente, le autorità.