MIRANDA PARRONI, RESPONSABILE TRIBUNALE DEL MALATO DI PERUGIA, INTERVIENE SUGLI AGGRAVI BUROCRATICI PER OTTENERE L’ESENZIONE DAL TICKET

fila-al.cup-300x199“Visto che la legge italiana prevede l’autocertificazione, non capisco perché in materia di esenzione dal ticket, questa non sia più valida…. Mi sembra che le disposizioni della ASL 2 determinino una complicazione ulteriore per i medici di base, sempre più oberati da obblighi burocratici e per i pazienti stessi, anziani e deboli”

LEGGI L’INTERVISTA INTEGRALE USCITA SU LA NAZIONE

nazione 15 ott tdm pg (cliccare due volte per aprire)