Lettera ai Dirigenti Scolastici

Spoleto, 13 Febbraio 2009

Oggetto: presentazione della campagna IMPARARESICURI 2009

Egr. Sig. Dirigente scolastico,

Anche quest’anno riproponiamo alla Sua attenzione la campagna IMPARARESICURI promossa dal settore Scuola di Cittadinanzattiva, un’organizzazione di tutela dei diritti e di promozione della partecipazione civica, impegnata negli ambiti della sanità, dei servizi di pubblica utilità, della giustizia, della formazione e della scuola.

IMPARARESICURI è una campagna nazionale di informazione e sensibilizzazione sulla sicurezza nelle scuole che ha tra i suoi obiettivi quelli di contribuire alla messa in sicurezza delle scuole italiane, lavorare per il radicamento della cultura della sicurezza, creare collegamenti stabili tra le scuole e il territorio per la gestione comune dei rischi legati allo specifico territorio di appartenenza.
Lo scorso anno la Campagna ha ricevuto il patrocinio del Ministero della Pubblica Istruzione del Dipartimento della Protezione Civile, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero della Salute, del Ministero delle Politiche Giovanili e delle Attività Sportive, del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e l’alto patronato del Presidente della Repubblica.
Quest’anno la Campagna prevede la diffusione di strumenti e materiali didattici che mirino all’accrescimento della consapevolezza rispetto ai rischi naturali ed ai rischi “strutturali”, ma anche percorsi formativi più strutturati sul tema della sicurezza a scuola e dintorni, indagini e proposte per prevenire ed ostacolare i comportamenti violenti a scuola.
La prima fase della Campagna (gennaio-giugno 2009) consiste nella realizzazione di un monitoraggio civico che avrà lo scopo, attraverso l’osservazione diretta dell’edificio scolastico e attraverso un’intervista approfondita al Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, di verificare il livello di sicurezza, qualità e comfort dell’istituto stesso. Il monitoraggio verrà realizzato da volontari di Cittadinanzattiva o da genitori, insegnanti, studenti della scuola stessa, previa formazione da parte dell’Associazione.
I dati, laddove possibile, saranno corredati da foto e testimonianze.
I dati sintetici e le graduatorie, relativi alle singole scuole monitorate, verranno inseriti in un Rapporto nazionale, che verrà reso pubblico nel mese di settembre 2009.
Prima della pubblicazione dei dati, Cittadinanzattiva si impegna, però, ad informare sia il Dirigente Scolastico che il Comune e/o la Provincia di riferimento, sugli esiti del monitoraggio.
Successivamente alla presentazione del Rapporto nazionale (settembre 2009) verranno consegnati brevi report su ciascuno degli edifici monitorati, sulla base dei quali verificare insieme i possibili interventi da realizzare secondo una scala di priorità.

Successivamente alla dichiarazione di disponibilità della Sua scuola affinché il monitoraggio venga effettuato da Cittadinanzattiva, la rilevazione concreta verrà realizzata previo accordo con Lei per non recare disturbo allo svolgimento delle attività didattiche.

Le tappe successive della Campagna:

– l’avvio delle iscrizioni da parte delle scuole alla VII Giornata nazionale della sicurezza che si terrà il 25 novembre 2009 in tutte le scuole che aderiranno attraverso il sito di Cittadinanzattiva e che darà diritto a ricevere gratuitamente i materiali informativi, ad avere il supporto per realizzare attività di addestramento e di formazione agli studenti e al personale della scuola nel corso della Giornata (laddove siano presenti volontari di Cittadinanzattiva) e non solo;
– la partecipazione alla IV Edizione del Premio di Educazione alla Sicurezza e alla Salute “Vito Scafidi” a cui la scuola potrà concorrere con l’invio di documentazione relativa a corsi, progetti e attività che siano stati realizzati su temi inerenti la sicurezza e che verranno inseriti e diffusi on line e, se premiati, daranno la possibilità di ricevere beni utili a tutta la scuola.

Proponiamo inoltre alla Sua attenzione le attività in scadenza che potete trovare in dettaglio nel sito www.cittadinanzattiva.it, nella sezione scuola:
• III edizione PREMIO BUONE PRATICHE
bando per le scuole, di ogni ordine e grado.
La scadenza per l’invio dei progetti è stata posticipata al 28 febbraio.

• INDAGINE SUI COMPORTAMENTI VIOLENTI A SCUOLA
“Attenti alla maleducazione” indirizzata alle scuole primarie (insegnanti e
bambini)
• INDAGINE SUL RISCHIO SISMICO
“ Quando la terra trema”indirizzata alle scuole secondarie di I e II grado
(ragazzi e genitori).
La scadenza per la compilazione dei questionari è il 15 marzo in formato
cartaceo, il 30 marzo per quelli on line.

Nell’attesa di risentirLa al più presto, Le porgiamo cordiali saluti.

La Segretaria regionale di Cittadinanzattiva dell’Umbria
La coordinatrice nazionale della Scuola di Cittadinanzattiva