L’ASSOCIAZIONE DIAPSIGRA (Difesa Ammalati Psichici Gravi) OSPITE DI PIERPAOLO MARCONI A TELETERNI

Quasi il 10% della popolazione italiana presenta oggi disturbi psichici. I dati evidenziano inoltre  che una percentuale di crescita preoccupante riguarda i giovani con meno di 30 anni.

La patologia psichiatrica spesso comporta carichi di assistenza molto gravosi per i familiari dei pazienti e ciò richiede un elevato dispendio di energie che comporta un aumento di stress emotivo. Le Associazioni di familiari di pazienti psichiatrici nascono dall’esigenza di raccogliere e dare risposta a bisogni delle famiglie.

L’attività dell’Associazione di volontariato DI.A.PSI.GRA. (Difesa Ammalati Psichici Gravi) riguarda gli psicotici gravi e dedica particolare attenzione alla prevenzione, specialmente dei giovani. Tra i suoi scopi: idonea assistenza a quei malati psichici che ne hanno bisogno e tutela dei diritti e supporto delle famiglie. Organizza anche corsi di convivenza diretta per i familiari in difficoltà.

La suddetta Associazione e l’Associazione Società della salute recentemente hanno organizzato un convegno, tenutosi presso l’Archivio di Stato di Terni, sul tema: Migrazione e salute.
Non si tratta soltanto di verificare lo stato di salute dei migranti nella nostra regione ma di indagare le condizioni di vita che producono stati di male-essere. Il tema riguarda tutti noi, siamo tutti infatti soggetti a possibili “migrazioni” da una situazione all’altra; da un lavoro alla sua perdita, da un abitare decente ad uno sfratto, da uno stato di benessere ad uno stato di depressione, da una ricca rete di relazioni alla solitudine. Il benessere è determinato da un insieme di condizioni che si intrecciano in un luogo che chiamiamo Città. In essa si determinano oppure no le modalità che producono salute oppure no soprattutto in una fase di crisi a volte drammatica come quella che stiamo vivendo il rischio di espulsione dallo stato di salute è altissimo e lo si può affrontare solo creando sinergie e risorse che amplino e non diminuiscano le esistenti. Si tratta di sceglier dove reperire e dove allocare le risorse per costruire una città che produca lavoro, ambiente sano, sistemi di relazione alti, ecc. Questo dovrebbe essere il compito della politica, delle istituzioni, delle parti sociali.

Per approfondire l’argomento

domani alle ore 18,30

a Teleterni

durante la trasmissione “Tre Punto Linea Punto”

Pietro Paolo Marconi

ha invitato:

il Dott. Sergio GALEZZI – Presidente Associazione DI.A.PSI.GRA.,

il Dott. Alberto ANTONINI – Primario SIM di Terni e

il Dott. Stefano NOTARI – Segretario Associazione DI.A.PSI.GRA.