Il Messaggio di Walter Ganapini, Direttore Generale di ARPA UMBRIA, al Congresso regionale di Cittadinanzattiva

Walter GanapiniCare,cari,
mi spiace molto non poter essere con voi,persone e movimento con cui in questi anni ho condiviso preoccupazione e critica per l’assetto del mondo in cui viviamo,dove una finanza dissennata distrugge persone , valori , risorse naturali e culturali , fino a mostrarci come 63 famiglie possano detenere una ricchezza pari a quella di metà della Umanità .
Arretrano diritti figli di decenni di lotte ed impegno , aumentano criminalmente le diseguaglianze ; l’accesso a risorse basiche quali acqua e cibo viene negato a miliardi di persone.
E’ di fatto ormai vacua nozione quella di Democrazia .
Da decennali guerre finanziarie epocali , con la Terra ‘fallita’ ,circondata da una nuvola di ‘derivati tossici’ pari a 10 volte il ‘fatturato/PIL’ globale (più di 750.000 miliardi di $ contro 76.000) , ora siamo alle guerre guerreggiate a macchia di leopardo , sempre per il controllo di risorse energetiche,minerarie ed alimentari ‘strategiche’ per la sempre più ristretta cerchia neofeudale dei potenti.
Non si deve darla loro vinta : se uomini e donne si uniscono attorno a progetti,ideali e pratiche tendenti a costruire un altro mondo possibile , le cose possono cambiare.
Così quelle donne e quegli uomini divengono cittadini attivi e contestualmente ‘Custodi di futuro’,come ci chiede Francesco .
Voi lo siete ed io sono onorato di potere collaborare con voi .
Un abbraccio ad Anna Rita Cosso , Ornella Ciani , Danilo Bellavita , Paolo Baronti, Gianni Fontanelli ed alle altre persone incontrate lungo un percorso teso a costruire una Arpa dell’Umbria che , pur nelle difficoltà attuali del Paese , possa contribuire a tutelare l’interesse generale al bene comune ambiente ed alla salute di persone e natura .
Un caro saluto , Walter Ganapini