CENTINAIA DI PERSONE SI SONO FERMATE A TERNI AL GAZEBO DEL TRIBUNALE PER I DIRITTI DEL MALATO IN OCCASIONE DELLA VI GIORNATA EUROPEA DEI DIRITTI DEL MALATO

TERNI18APRILE2Centinaia sono state le persone che si sono fermate al nostro gazebo  per la sesta Giornata europea dei diritti del malato, che si inserisce nell’Anno europeo dell’invecchiamento attivo e della solidarietà tra le generazioni.

In particolare il Tdm intende porre l’attenzione sui bisogni dell’anziano fragile e sui servizi a questo dedicati (ad esempio l’assistenza domiciliare, le strutture per la riabilitazione e per la lungodegenza, le residenze sanitarie assistenziali, l’accesso alla telemedicina, la presa in carico dell’anziano portatore di patologie croniche, integrazione socio-sanitaria, inclusione sociale e partecipazione attiva, etc.).

Per questo motivo anche Terni ha voluto celebrare la Giornata  con una presenza in piazza della Repubblica con un punto  informativo dove si è  distribuito materiale.

Analogamente a quanto avvenuto negli scorsi anni,   si è distribuita  la Carta europea dei diritti del malato e la richiesto al Consiglio d’Europa affinché riconosca formalmente la giornata quale momento ufficiale di celebrazione  dei diritti del malato.

Per le prossime Conferenze dei servizi che le due Aziende Ospedaliera e Sanitaria  metteranno in calendario il Tribunale per i diritti del Malato chiederà di mettere all’ordine del giorno l’assistenza sanitaria agli anziani, quale questione tra le più importanti.

Terni18/04/2012